Casa d’accoglienza

Siao pronti per ospitarvi…ovviamente gruppi di scouts, movienti ecclesiali,famigli. Tipologia ostello. Camere da 4 a 12 posti. Bagni in comune. 65 doccie.Cucina attrezzata. Spazi verdi e bosco, tanto boscoFocolare da 30 persone. Pozssibilità di fare il falo’ serale. Ampi corridoi. Un capiente refettorio fino a 100 persone . Un chiostro da utilizzare. Molti chiedono il prezzo. Non c’è un prezzo è un’accoglienza povera e chiediamo una offerta minia a notte per rientrarci con le spese…..da concordare con i responsabili. Di seguito troverete alcune info utili…….. … per info e contatti fra Stefano Giorgetti: 3491811181/ stefarmo3@gmail.com

CASA ACCOGLIENZA SAN VIVALDO

REGOLAMENTO PER L’AUTOGESTIONE

 

 

RESPONSABILITA’ DEL GRUPPO:

  • ogni gruppo deve avere il suo capogruppo presente per tutto il tempo del soggiorno che sarà responsabile del gruppo stesso in caso di mancato adempimento del regolamento;
  • quando il gruppo arriva nella casa il capogruppo prende visione con il personale e la struttura in tutte le sue parti;
  • alla partenza del gruppo il capogruppo verifica con il personale della casa che tutti gli ambienti utilizzati siano stati lasciati in ordine e puliti;
  • eventuali danni e anche la mancata cura degli ambienti utilizzati saranno addebitati;
  • il gruppo provvederà affinchè, al termine del soggiorno, tutti i rifiuti prodotti vengano portati negli appositi cassonetti, avendo cura di differenziarli in base al materiale (carta, vetro, plastica, lattine, umido e secco);
  • Chiediamo che ogni responsabile del gruppo che prende la casa di accoglienza, firmi una malleva di responsabilità nei confronti di danni a terzi o alle stesse persone del gruppo;
  • NON E’ LECITO RIMUOVERE NESSUN SIMBOLO CRISTIANO CATTOLICO;
  • La Casa per normative legali è stata pensata e strutturata per 45 persone …..qualora si superi tale numero decliniamo ogni responsabilità;

 

 

UTILIZZO DELLA CASA :

  • sono a disposizione per le attività del gruppo la cucina, la dispensa, il refettorio, la Chiesa, gli spazi ai piani. Per le attività esterne sono a disposizione il giardino, i viali e il bosco;
  • non sono utilizzabili i seguenti locali (e ne è vietato l’accesso): locale caldaia e depuratore, ripostigli dei piani, garage, sacrestia, secondo piano . Inoltre al gruppo non sarà consentito l’accesso alla zona clausura;
  • per nessun motivo si eseguano interventi agli impianti (elettrico, riscaldamento, idraulico e ascensore). In caso di necessità ci si deve rivolgere al responsabile della casa;
  • Se viene rotto o rovinato qualcosa all’interno della casa il gruppo è invitato a comunicarlo al personale.
  • Ogni responsabile si prenda cura che la sera sia tutto spento e chiuso( Specialmente bobole del gas)
  • Ogni gruppo che usufruisce della sala sarà responsabile dei vari permessi che la loro attività( feste, incontro, ecc…) richiede: SIAE, Polizia Municipale, Coune e vigili del fuoco o di chi è la copetenza per l’accensione fuochi ecc…..rilasciati dalla competente autorità;

 

 

CAMERE:

  • nei letti è OBBLIGATORIO l’uso delle lenzuola,della federa o sacco a pelo( se non li avete chiedere al responsabile della casa). I coprimaterassi e i copricuscini dovranno sempre essere lasciati puliti. Chi viene dopo di voi ha diritto di trovare pulito e in ordine, come del resto avete trovato voi!
  • è VIETATO portare le coperte o i piumoni fuori dalle camere e si richiede che vengano usate in maniera consona (vietato salirci con le scarpe o metterle a terra!): se non si usano si prega di LASCIARLE NEGLI ARMADI affinché rimangano pulite;
  • qualsiasi spostamento del mobilio all’interno delle camere e dei locali comuni per esigenze del gruppo deve essere comunicato preventivamente al responsabile della casa (è vietato: smontare i letti a castello per farli diventare singoli, spostare i letti all’interno delle camere doppie ecc);
  • il riscaldamento nelle camere è impostato automaticamente secondo precisi orari e temperature.
  • Le camere verranno controllate una per una alla fine del soggiorno prima della partenza del gruppo.
  • sono così disposte; Camera n°41 6 posti in tre letti a castello/ Camera n°42 6 posti in tre letti a castello/ Camera n°43 4 posti in tre letti singoli/ Camera n°44 10 posti in quattro letti a castello + due singoli/ Camera n°45 11 posti in tre letti matrimoniali + una stanza attigua con due castelli e un divano letto singolo a castello/ Camera n°46 6 posti in tre matrimoniali/ Bagni e docce  in comune e accanto alla zona bagni altre tre camere con letti singole fino ad un totale di 12 posti letti( camere d’ emergenza, non ancora restaurate)

 

 

PULIZIE:

  • ogni gruppo è tenuto, durante il soggiorno, a tenere puliti giornalmente i locali comuni; la cucina particolar modo dovrà essere regolarmente pulita alla fine di ogni preparazione pasti ;
  • IN OGNI CASO al termine del soggiorno le camere e in generale i locali della casa devono essere lasciati in ordine e con i CESTINI SVUOTATI.

 

 

LA PULIZIA E’ UNA COSA ALLA QUALE TENIAMO PARTICOLARMENTE IN QUANTO, OLTRE A ESSERE SEGNO DI CORRETTEZZA E RESPONSABILITA’, E’ UNA COSA GRADITA A TUTTI! AIUTACI A MANTENERE QUESTO PRIORITA’!

 

 

CUCINA E MENSA:

  • Ogni gruppo provvederà ad organizzarsi per la preparazione del cibo nella cucina, con l’attrezzatura affidatagli; AUTOGESTIONE
  • tutta l’attrezzatura della cucina e della sala da pranzo è soggetta ad inventario, pertanto verrà verificato con il capogruppo ad inizio e fine soggiorno che tutto sia a posto e che non manchi nulla;
  • I responsabili della cucina dovranno curarsi della pulizia quotidiana del locale

 

DOCUMENTI E SPESE:

  • Ogni prenotazione è resa effettiva al momento dell’invio di conferma all’indirizzo stefarmo3@gmail.com e per mezzo della liberatoria e del regolamento firmato;
  • Le spese per acqua, luce e gas sono da comprendersi nell’offerta che darete, pensate al riscaldamento…..;
  • Se non avrete le lenzuola concorderemo una offerta a parte , perchè l’uso di federe e lenzola da parte della casa ha un costo di lavanderia

 

SICUREZZA:

  • E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO FUMARE E USARE FIAMME LIBERE ALL’INTERNO DELLO STABILE (SIA NELLE CAMERE CHE NEGLI ALTRI LOCALI);
  • Il responsabile del gruppo è tenuto a prendere visione con il personale della piantina di emergenza in caso di incendio: nel caso di un’emergenza dovrà unicamente occuparsi dell’eventuale evacuazione del gruppo, delle procedure vere e proprie si occuperà il personale della casa.

 

RISPETTO DEGLI ORARI DELLA STRUTTURA E DELLA QUIETE PUBBLICA:

  • Gli orari di arrivo e di partenza vanno concordati con il responsabile della casa
  • L’orario di silenzio notturno deve essere rigorosamente rispettato: dopo le ore 24
  • Si invita ogni gruppo a mantenere la quiete pubblica anche negli ambienti esterni alla casa evitando urla inutili e schiamazzi, specie all’interno del bosco: cerchiamo di rispettare l’ambiente e gli animali che lo abitano!
  • Per quanto è possibile si mantenga un clima consono all’ambiente di spiritualità….. ovviamente il responsabile supervisionerà il proprio gruppo perchè non sia musica a tutto volume, non si gridi nei chiostri, non si dicano Parolacce , ne bestemmie, ecc….

 

Nb: Se una delle  regole soprascritte non venisse rispettata il responsabile di turno sarà autorizzato a prendere provvedimenti perché la permanenza in corso venga immediatamente cessata( specialmente riguardo agli orari…)

 

Firma del responsabile per presa visione

 

 

IL BOSCO

Il bosco è un gran dono da parte di Dio.. Il bosco, con il suo silenzio, ci introduce nel mistero di Dio. Il bosco è vivo!!!! I suoi  viali ci conducono in zone inesplorate dove fanno hanno casa gli animali del bosco: volpi, scoiattoli, uccelli di vario tipo, faine, ghiri, ricci, ecc….

Alcune regole di attenzione e di prudenza:

  • Non lasciare i bambini incustoditi. Il bosco con i suoi segreti è PERICOLOSO!
  • E’ vietato salire o camminare sui muretti, tanto meno sui muri di contenimento( sono muri a secco)
  • Attenzione all’erba alta può nascondere una buca, o un animale.
  • Vi chiediamo di non asportare niente dal bosco…perchè deturpare, strapare un ramo, un fiore?
  • Evitare di fare il perimetro di fianco alle mura….possono cadere delle pietre.
  • Assicurarsi la sera che la porta sul bosco sia chiusa,,onde evitare che nella notte gli animali del bosco entrino indisturbati.
  • Non lasciare sporco, carte, bicchieri o bottiglie di plastica…il bosco è un dono rispettalo.
  • non dare da mangiare agli animali nemmeno a quelli domestici( galline, papere, pecore, ecc…), ne tanto meno spaventarli.

 

 

Attuale stato delle camere

sono così disposte;

Camera n°41 6 posti in tre letti a castello

Camera n°42 6 posti in tre letti a castello

Camera n°43 4 posti in tre letti singoli

Camera n°44 10 posti in quattro letti a castello + due singoli

Camera n°45 – 11 posti in tre letti matrimoniali + una stanza attigua con due castelli e un divano letto singolo a castello

Camera n°46  – 6 posti in tre  matrimoniali

Bagni e docce  in comune

 accanto alla zona bagni altre tre camere con letti singole fino ad un totale di 12 posti letti( camere d’ emergenza, non ancora restaurate)

Totale posti Letti:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

camera da 6 persone

caera da 6 persone

un corridoio

il chiostro
refettorio
spazio per il falò
prati dietro il convento
i bagni